Coronavirus a Roma e nel Lazio: eventi sospesi, rinviati e orari di apertura modificati » Info

Mercatini delle Pulci e dell’Usato di Roma: i 7 più belli e famosi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Mercatini delle Pulci e dell’Usato di Roma: i 7 più belli e famosi

Dalle intramontabili collezione di Topolino allo scrittorio risalente ai primi del Novecento, dai lampadari Belle Époque ai vestiti anni Settanta. I mercatini delle pulci e dell’usato di Roma propongono, sempre, un fantastico viaggio tra antiquariato e vintage, il tutto in una fragorosa e calorosa unica atmosfera.

 

Ma quali sono i più belli e famosi mercatini delle pulci e dell’usato di Roma? Ecco la nostra selezione!

 

Porta Portese

 

Ogni domenica e, più precisamente, dalle sei del mattino fino alle quattordici del pomeriggio, si può visitare Porta Portese, ovvero il padre di ogni mercatino delle pulci e dell’usato di Roma. Quindi, in via di Porta Portese e negli adiacenti vicoli, si svolge quello che è il più famoso e grande mercatino della Città Eterna. Un bazar incredibile ove è possibile trovare ogni genere di merce. Nato nell’immediato dopoguerra, il mercatino di Porta Portese trova la sua origine proprio per poter rispondere alle necessità che avevano le più povere fasce della popolazione. Oggi, il mercatino di Porta Portese è notevolmente cresciuto, fino a diventare un incredibile crocevia di una caleidoscopica cultura. Una vitalità che ha ispirato anche grandi artisti come, ad esempio, il celebre brano musicale cantato da Claudio Baglioni.

 

Mercato di via Sannio

 

A San Giovanni si trova via Sannio, strada che, ad esclusione della giornata di domenica propone uno dei mercatini delle pulci e dell’usato tra i più noti e conosciuti di Roma. Vestiti, borse, scarpe e altro ancora, aspettano dalle ore otto fino alle quattordici i suoi fedeli frequentatori. Il Mercato di via Sannio, inoltre, si caratterizza proprio per una ampia offerta di vari oggetti e capi di vestiario, nuovi ed usati, tutti a buon prezzo.

 

Ponte Milvio Antiquariato

 

A Roma, l’appuntamento per ogni appassionato di vintage è per ogni domenica al Ponte Milvio Antiquariato. Qui, dalle ore nove e fino alle ore diciannove di ogni domenica, si svolge una tra i più quotati mercatini riguardanti il collezionismo, il modernariato e l’antiquariato. La sua fama, inoltre, ha travalicato i confini comunali. Infatti, sono molti gli appassionati che vengono al Ponte Milvio Antiquariato provenienti, addirittura dalle circostanti regioni. Oltre che sculture e dipinti, si potranno trovare anche numerosi mobili preziosi. Particolarmente apprezzate, poi, sono le bancarelle che espongono vecchi giochi per bambini, poster cinematografici da collezione e macchine fotografiche a pellicola. Una esperienza appagante che potrà essere vissuta in un luogo storico e tra il verde dei vicini alberi e il suono del Tevere.

 

Borghetto Flaminio

 

Dalle ore dieci fino alle ore diciannove di ogni domenica, nei pressi di Piazzale Flaminio, prende vita un mercatino ove si potranno trovare capi firmati, abbigliamento usato così come mobili d’antiquariato, soprammobili d’epoca e souvenir vintage. Nato da una idea di Paolo Tinarelli e Enrico Quinto, i quali, prendendo spunto dal modello americano delle classiche vendite da garage, hanno dato vita a questo tradizionale evento dedicato al piccolo antiquariato e al mercatino dell’usato riservato ad espositori amatoriali. Dal 1994, perciò, è divenuto un punto di riferimento per tanti romani e turisti di passaggio nella Città Eterna.

 

Andando a concludere, tra i più belli e famosi mercatini delle pulci e dell’usato di Roma si possono ricordare il Mercato delle Stampe, che si svolge tutti i giorni eccetto la domenica dalle ore nove alle ore diciannove a Piazza Borghese e che è un delizioso angolo di cultura letteraria e di arte, il Vintage Market al Teatro Quirinetta e il MercatoMonti creato nel 2009 e, quindi, il mercato delle pulci più giovane di Roma.

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Roma Pop
X