Coronavirus a Roma e nel Lazio: eventi sospesi, rinviati e orari di apertura modificati » Info

Il Colosseo, simbolo di Roma per eccellenza

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Il Colosseo, simbolo di Roma per eccellenza

L’Anfiteatro Flavio, ovvero il Colosseo, è indiscutibilmente il simbolo di Roma. Inserito nel 2007 tra le Sette meraviglie del mondo moderno, è tra i numerosi reperti romani, quello più conosciuto al mondo. Situato nel cuore dell’Urbe, il Colosseo è un monumentale anfiteatro, al cui interno è stato stimato che potessero entrare tra i cinquantamila e quasi novantamila spettatori.

 

Colosseo

 

 

Descrizione

 

Il Colosseo è un imponente monumento che raffigura magnificamente la grandezza e la potenza dell’antica Roma. Eretto tra il 69 e il 79 d.C. da Vespasiano, divenne emblema della Roma imperiale. È interessante ricordare che il termine Colosseo dato a questo fantastico ed enorme anfiteatro, prese a diffondersi solamente nel medioevo come espressione popolare derivante dal latino colosseum, ovvero colossale. In effetti, se si immagina come potesse apparire in una Roma dell’Alto Medioevo, tra varie casette di massimo uno o due piani, si comprende benissimo come il termine popolare trovasse una vivida rappresentazione.

 

Fu, quindi, l’imperatore Vespasiano a far sì che tra il Palatino, l’Esquilino e il Celio, nella zona, ove, precedentemente vi era il laghetto artificiale appartenete alla Domus Aurea voluta da Nerone, sorgesse questa meraviglia che, ancora oggi, è fonte di stupore e di ammirazione dei numerosissimi turisti che si recano a visitarlo. Oltre che essere una incredibile rappresentazione della città imperiale, il Colosseo fu, anche, una ideologia che esprimeva una precisa volontà celebrativa, oltre che creare un modello unico per il divertimento e lo svago del popolo.

 

Usato anticamente, per i tradizionali spettacoli di gladiatori, il Colosseo fu luogo ove presero vita rievocazioni di famose battaglie e altre forme di manifestazioni pubbliche. Dopo il VI secolo, le luci sul Colosseo si spensero e questa enorme e fantastica struttura, venne ad essere utilizzata tristemente anche come cava per recuperare materiale. Oggigiorno, tornato agli antichi splendori, il Colosseo è divenuto un monumento archeologico tra i più visitati di Roma.

 
Colosseo
 

La sua incredibile e imponente maestosità cela delle peculiarità che meritano di essere visitate. Non per nulla, entrando nel Colosseo si avrà la sensazione di respirare la storia, la gloria e la fama di Roma. Il visitatore, potrà avere la sensazione di ammirare originari meraviglie come le macchine sceniche, oppure l’ingegnoso e complesso sistema formato da montacarichi e ascensori che consentivano di far fare il loro ingresso alle feroci belve provenienti da ogni angolo dell’impero.

 

All’interno del Colosseo, inoltre, venivano utilizzate delle imponenti scenografie durante i vari spettacoli. Tra i più suggestivi luoghi da visitare al Colosseo, troviamo la galleria che va a separare quello che è il secondo livello dal terzo, così come i sotterranei. Ed era proprio in essi che sostavano i gladiatori e le belve feroci ed era sempre qui che lavoravano i vari addetti.

 

Il terzo livello, con i suoi trentatré metri d’altezza, invece, raffigura una meta privilegiata dalla quale sarà possibile ammirare incomparabili scorci di Roma. Un fantastico panorama, una affascinante e maestosa visione di Roma tra lo spirito antico e modernità.

 

Per finire, si può ricordare quanto, nel VIII Secolo profetizzava Beda il Venerabile: “Finché esisterà il Colosseo, esisterà anche Roma; quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma; quando cadrà Roma, cadrà anche il mondo”.

 

Orari e giorni di apertura

 

Dal 2 gennaio al 15 febbraio
Aperto dalle 08.30 alle 16.30

 

Dal 16 febbraio al 15 marzo
Aperto dalle 08.30 alle 17.00

 

Dal 16 all’ultimo sabato di marzo
Aperto dalle 08.30 alle 17.30

 

Dall’ultima domenica di marzo al 31 agosto
Aperto dalle 08.30 alle 19.15

 

Dal 1 settembre al 30 settembre
Aperto dalle 08.30 alle 19.00

 

Dal 1 ottobre all’ultimo sabato di ottobre
Aperto dalle 08.30 alle 18.30

 

Dall’ultima domenica di ottobre al 31 dicembre
Aperto dalle 08.30 alle 16.30

 

Prezzi e Riduzioni

 

  • Biglietto intero: 16 € (valido per visitare il Colosseo, ma anche il Foro Romano-Palatino e i Fori Imperiali)
  • Biglietto ridotto: 2 € (per i cittadini dell’Unione Europea tra i 18 e i 25 anni compiuti, previa esibizione di un documento d’identità)
  • Gratis: da ottobre a marzo la prima domenica del mese; cittadini sotto i 18 anni della Comunità Europea ed extracomunitari; personale docente italiano della scuola di ruolo o con contratto a termine dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche; per la lista completa delle convenzioni fare riferimento al sito ufficiale

 

Biglietti e Visite Guidate

 

Potete acquistare diversi tour e visite guidate su questa pagina.

 

Come Arrivare

 

Il Colosseo si trova in Piazza del Colosseo 1, non distante dal Foro Romano e da Piazza Venezia. La fermata della metropolitana più vicina è “Colosseo”, sulla linea B.

 

Sito Ufficiale

 

https://parcocolosseo.it

 

Mappa

 

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Roma Pop
X